Seleziona la tua posizione

La nostra reazione al COVID-19


Abbiamo preso l’ importante decisione di continuare a essere operativi durante questa crisi senza precedenti considerando il ruolo cruciale della nostra azienda per il sostegno delle infrastrutture a livello globale e per garantire la fornitura di energia essenziale.

I prodotti Eaton e i servizi di supporto sono fondamentali per gli ospedali, i pronto soccorsi, i siti militari, i servizi, i lavori pubbllici, i trasporti e le aziende di spedizione. Inoltre, i datacenter, i punti vendita, gli aereoporti e i governi, così come le reti che supportano la possibilità di lavorare in remoto, fanno affidamento sui nostri prodotti ogni giorno per servire i loro clienti e le loro comunità. 

Sappiamo che Mantenerci operativi significa modificare il nostro modo di lavorare per assicurare la sicurezza dei nostri impiegati. Di seguito riportiamo le misure che stiamo prendendo per proteggere la sicurezza e la salute della nostra forza lavoro e per soddisfare le necessità fondamentali dei nostri clienti durante questa crisi.

Protezione dei nostri impiegati

  • Abbiamo formato i nostri impigati in tutto il mondo sui protocolli per la pulizia e la disinfestazione e queste attività vengono svolte sempre più di frequente.
  • Abbiamo adottato le procedure di distanza sociale, tra le quali i turni di scaglionamento, gli orari lavorativi a rotazione e modificato la disposizione di spazi lavorativi e sale riunioni.
  • Stiamo richiedendo ai nostri impiegati di rimanere a casa in caso si sentissero poco bene, e stiamo incoraggiando l’adozione delle procedure igieniche e il lavaggio delle mani in tutti i nostri siti.
  • Abbiamo informato i nostri impiegati che potranno utilizzare le opzioni di orario flessibile.
  • Stiamo limitando l’accesso ai visitatori nei nostri siti.
  • Ci stiamo costantemente consultando con medici autorevoli e organizzazioni per la sanità e stiamo aggiornando i nostri piani di azione non appena nuove informazioni sono disponibili.

In caso un impiegato abbia il sospetto di essere stato esposto al COVID-19, oppure i test lo confermino, metteremo in atto un piano d’azione aggressivo sviluppato dal nostro team. Questo piano include:

  • comunicazioni sulla
  • quarantina obbligatoria per chiunque possa essere stato esposto,
  • disinfezione delle postazioni di lavoro e delle aree comuni,
  • chiusura delle strutture se necessario.

Queste misure sono in linea con i nostri protocolli sanitari per la prevenzione e con quelli delle autorità governative e delle organizzazioni sanitarie globali, regionali  e nazionali  tra i quali Centers for Disease Control (U.S.) e l’Organizzazione monidale della sanità. Nel caso in cui leggi locali richiedano misure più stringenti, faremo tutto il necessario per adottarle.


Offriamo sostegno ai nostri clienti

Abbiamo attivato i nostri piani per la gestione della continuità aziendale sll’interno dell’organizzazione. Questi includono:

  • rimanere a stretto contatto con i nostri fornitori per gestire la catena di approvvigionamento,
  • equipaggiare i nostri tecnici di servizio con attrezzatura di protezione personale aggiuntiva come richiesto,
  • coordinarsi attentamente con i governi locali, statali e nazionali,
  • seguire le linee guida fornite dalle autorità governative e sanitarie, le quali variano in base alla località.

Continueremo a monitorare attentamente la situazione in tutto il mondo e a soddisfare le necessità dei nostri clienti gestendole caso per caso. 

In caso di domande specifiche, preghiamo di contattare il nostro team per il supporto clienti.