Seleziona la tua posizione

Prodotti dall’impatto positivo

Lo scopo dei nostri prodotti

Sappiamo che i nostri clienti desiderano preservare le risorse e ridurre la loro impronta di carbonio. E sappiamo che molti paesi si dedicano a obiettivi ambiziosi per ridurre le emissioni di gas effetto serra dell’80 % entro il 2050.

In tutto il mondo facciamo in modo che questo si realizzi.

fast driving green bus

Energia più pulita ed affidabile

I nostri prodotti ci aiutano ad aumentare la quantità di energia verde presente nella rete e a garantirne il flusso e l’utilizzo efficienti. Le nostre soluzioni sono studiate per ridurre gli elementi inquinanti presenti nell’aria che respiriamo e l’emissione di gas serra presenti nella nostra atmosfera. Produciamo vari componenti destinati all’utilizzo su larga scala per la generazione di energia rinnovabile, incluse valvole proporzionali utilizzate in dighe idroelettriche, turbine eoliche e sistemi a energia solare concentrata. La nostra tecnologia microgrid ottimizza la resillienza e l’indipendenza dell’energia integrando l’energia elettrica proveniente da differenti sorgenti distribuite, inclusi generatori e accumulatori solari ed eolici. Sia che lavorino in parallelo con la rete o attraverso un sistema elettrico indipendente, le microgrid aiutano a mantenere la stabilità del sistema, mitiga i picchi di dimanda e a distribuire i carichi. 

Partecipiamo all'iniziativa Power Africa per aggiungere oltre 30 000 megawatt di energia pulita entro il 2030.
30.000
Partecipiamo all'iniziativa Power Africa per aggiungere oltre 30 000 megawatt di energia pulita entro il 2030.
Percentuale della popolazione mondiale che ha oggi accesso ai servizi elettrici di base
85
%
Percentuale della popolazione mondiale che ha oggi accesso ai servizi elettrici di base
L'obiettivo dell'Agenda delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile è raggiungere l'accesso universale all'elettricità entro il 2030.
100
%
L'obiettivo dell'Agenda delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile è raggiungere l'accesso universale all'elettricità entro il 2030.

Soluzioni per l’energia eolica e solare

Raffreddamento dei liquidi efficiente

Ad oggi, sempre più produttori utilizzano sistemi di raffreddamento a liquido in quanto in grado di trasferire il calore meglio dei sistemi ad aria, assicurando in questo modo che i componenti del sistema funzionino in maniera sicura ed efficiente a temperature stabili. Nel 2018 abbiamo lanciato i nostri nuovi raccordi in alluminio a faccia piana, progettati per ambienti sottoposti a forti vibrazioni e ad alte temperature, come gli armadi per componenti elettrici nelle turbine eoliche e gli impianti solari. Questi raccordi sono complementari ai raccordi per la gestione termica e ad altri prodotti per il convogliamento dei liquidi già esistenti. Questo portfolio è progettato in particolare per diminuire la necessità di manutenzione, per garantire un periodo di operatività maggiore e per migliorare l’efficienza del sistema di raffreddamento all’interno delle applicazioni in condizioni più difficili. 

Il controllo di passo idraulico ottimizza la produzione di energia rinnovabile.

Nelle applicazioni con turbine eoliche i sistemi di alimentazione Eaton, insieme alle valvole di controllo e ai cilindri idraulici, ottimizzano l’angolo di inclinazione delle lame della turbina e di conseguenza la produzione di energia, limitando i carichi sulla struttura della turbina. Il nostro disco idraulico e le pinze freno permettono un arresto completo e sicuro delle turbine. 

La nostra valvola idraulica e la tecnologia a tubazioni flessibili sono utlizzate in grandi impianti a energia solare concentrata per orientare i pannelli solari. L’utilizzo della tecnologia idraulica per l’azionamento e il posizionamento rende possibili i più piccoli frequenti spostamenti garantendone la precisione anche in condizioni estreme, incluse la presenza di vento e polvere. 

40
%
Percentuale di aumento della quantità di energia generata da sistemi solari a partire dal 1990
24
%
Percentuale di aumento della quantità di energia generata da sistemi eolici a partire dal 1990
1/4
La quantità di energia rinnovabile corrisponde a quasi il 25% del totale di energia prodotta nel mondo.
Si prevede che il numero di “cose” collegate a internet entro il 2030 raggiungerà i 125 milioni e incrementerà sia il consumo energetico mondiale che il modo in cui l’energia viene utilizzata. Presso Eaton ci dedichiamo alla creazione di soluzioni intelligenti che raccolgono dati e li trasformano in riflessioni attuabili, aiutando i nostri clienti a utilizzare l’energia in maniera più saggia. Il nostro servizio di monitoraggio remoto PredictPulse raccoglie e analizza dati per offrire raccomandazioni e agire automaticamente. La nostra soluzione IntelliConnect fornisce diagnostica e analisi predittiva attraverso codici di trasmissione, funzionamento del motore e informazioni sul terreno per informare in tempo reale gli autisti di camion e i proprietari di flotte del tipo di problemi di un veicolo. Con i nostri prodotti collegati per l’illuminazione le lampade fisiche sono in grado di migliorare l’efficienza operativa degli edifici, delle aziende e delle comunità tramite controlli e dati.
Numero di veicoli elettrici che si prevede saranno in circolazione entro il 2030
125 mln
Numero di veicoli elettrici che si prevede saranno in circolazione entro il 2030
La telematica collegata ai camion può aiutare i proprietari di flotte a ridurre i costi di manutenzione e a risparmiare sull’utilizzo dei materiali fino al 20% all'anno.
20
%
La telematica collegata ai camion può aiutare i proprietari di flotte a ridurre i costi di manutenzione e a risparmiare sull’utilizzo dei materiali fino al 20% all'anno.
I nostri sistemi di alimentazione ibrida per veicoli commerciali possono ridurre le emissioni di diossido di carbonio fino al 70%.
70
%
I nostri sistemi di alimentazione ibrida per veicoli commerciali possono ridurre le emissioni di diossido di carbonio fino al 70%.

Produttività agricola e pulizia dell’acqua

Entro il 2050, la popolazione mondiale supererà i 9,8 miliardi -mettendo sotto pressione una produzione alimentare e risorse idriche già oggi insufficienti. I nostri prodotti e le nostre soluzioni sostengono la crescita della produzione agricola, aumentano l’efficienza dell’aparecchiatura per la raccolta e migliorano la resa delle coltivazioni. Inoltre produciamo flitri autopulenti o a pulizia meccanica per rimuovere i sedimenti e altre sostanze solide comunemente presenti nelle acque supeficiali e sotterranee. Le agenzie per il controllo della qualità dell’acqua e l’industria in generale fanno affidamento su questi filtri per soddisfare i requisiti di protezione degli spartiacque e per proteggere la salute pubblica.

Attraverso l’utilizzo delle tecnologie IoT, le nostre soluzioni idrauliche riducono il consumo di carburante dal 10 al 15% tra i coltivatori di canna da zucchero aumentando la produttività e diminuendo i costi delle attività. I coltivatori utilizzano il nostro software di bordo che permette di trasmettere input di comando alle macchine, interpreta i dati attraverso dei sensori e agisce in base ad essi in modo rapido. L’analisi dei dati fornisce il controllo in tempo reale delle prestazioni del veicolo, migliorando la disponibilità delle apparecchiature, riducendo lo spreco del raccolto e ottimizzando l’efficienza della coltivazione.

Aumento della domanda di acqua entro il 2050
55
%
Aumento della domanda di acqua entro il 2050
Percentuale di aumento della produzione di alimenti necessaria per nutrire la popolazione mondiale composta da 9,8 miliardi di persone entro il 2050
50
%
Percentuale di aumento della produzione di alimenti necessaria per nutrire la popolazione mondiale composta da 9,8 miliardi di persone entro il 2050
Percentuale delle emissioni di gas effetto serra globali provenienti dall’agricoltura
13,5
%
Percentuale delle emissioni di gas effetto serra globali provenienti dall’agricoltura

Il nostro strumento handprint

L’hanprinting è un concetto relativamente nuovo sviluppato per misurare i benefici derivanti da fattori considerati durante un controllo indiretto all’interno di un’organizzazione o da fattori completamente esterni ad essa. La nostra collaborazione con la MIT Sustainability and Health Initiative for Net Positive Enterprise (SHINE) ci ha portato a sviluppare uno strumento per l’handprinting per calcolare la riduzione di emissioni di carbonio provenienti da nuovi prodotti in uso ai nostri clienti, comparandole con prodotti esistenti utilizzati per gli stessi scopi. 

Il modo più accurato di quantificare l’impatto positivo dei nostri prodotti in relazione alla decarbonizzazione è quello di effettuare un’analisi comparativa durante l’intero ciclo di vita di ogni nostro nuovo prodotto confrontandolo con altri esistenti sul mercato, considerando le specifiche di utilizzo per ogni prodotto venduto. Utilizzando l’handprinting i risultati e la lettura dei dati raccolti durante alcune fasi del ciclo di vita risultano semplificati. Inoltre i dati raccolti durante la fase di utilizzo risultano più specifici e affidabili.

Lo strumento di calcolo ricopre anche una funzione di prima analisi per l’identificazione di opportunità di miglioramento, con la possibilità di scoprire aree che richiedono un’indagine approfondita per una progettazione più accurata e con l’opportunità di accrescere la consapevolezza dei nostri sviluppatori riguardo al ciclo di vita del prodotto. I risultati ottenuti grazie allo strumento di calcolo ci sosterranno per misurare i dati e per indirizzare il nostro portfolio di prodotti verso una sostenibilità migliore in relazione alle emissioni di carbonio. Lo strumento di calcolo è attualmente sottoposto a verifiche dettagliate all’interno del nostro portfolio di prodotti innovativi prima di poter essere formalmente integrato nel nostro processo per l’introduzione di nuovi prodotti.

Un’analisi tradizionale dell’intero ciclo di vita di un prodotto richiede diverse centinaia di ore per essere completata, mentre il nostro strumento hardprint fornisce i risultati in poche ore. Questo strumento è per noi di primaria importanza per continuare ad impegnarci insieme ai nostri clienti nel comprendere i benefici apportati dai nostri prodotti alla sostenibilità ambientale e nell’informare i nostri stakeholder.

Utilizzando il quadro SHINE, siamo in grado di calcolare meglio l’"handprint" - o impatto positivo dei nostri prodotti. Il nostro handprint consiste nel calcolo dell’impatto combinato delle nostre operazioni e dell’applicazione dei nostri prodotti. Un handprint positivo si verifica quando un prodotto o un’attività riducono l’impatto sull’aria, sull’acqua e sul terreno,  o migliorano la salute e il benessere rispetto alle pratiche aziendali comuni.