Seleziona la tua posizione

Ricerca, sviluppo e innovazione

L’innovazione per un impatto positivo

Molti dei nostri clienti si impegnano per raggiungere obiettivi ambiziosi e per ridurre il loro impatto sull’ambiente. Noi li aiutiamo con i nostri prodotti a ridurre le loro impronte ambientali. Lo rendiamo possibile sviluppando prodotti innovativi e soluzioni che permettano ai clienti di risparmiare sulle risorse; diminuire il consumo e le emissioni di carburante; prendere decisioni smart legate all’energia attraverso la connettività di Internet of Things. Tutto ciò aumentando l’affidabilià, la durata e la sicurezza.

I team di ricerca aziendale di Eaton sono attualmente situati negli Stati Uniti, in Cina, India, Irlanda e Repubblica Ceca. Abbiamo inaugurato il nostro centro per l’energia intelligente a Dublino in Irlanda. Qui i nostri team data science lavorano per ampliare le nostre piattaforme digitali e le nostre capacità in materia. Stiamo accelerando l'innovazione digitale in tutto il nostro portafoglio collaborando con un solido ecosistema di partner che comprende università, agenzie governative e incubatori di ricerca.

I nostri team di ricerca aziendali in tutto il mondo lavorano per accelerare il processo di innovazione all’interno del nostro portfolio di prodotti. Nel 2018 abbiamo investito oltre 580 milioni di dollari nell’innovazione anche per impegnarci nella modernizzazione delle reti energetiche al fine di migliorare la stabilità, il flusso e l’accesso all’energia elettrica. L’innovazione delle nostre soluzioni per l’accumulo di energia permettono alle case, alle aziende e alle strutture di avere il controllo della propria fornitura energetica per progredire verso un futuro più sostenibile. Stiamo esplorando soluzioni all’avanguardia nei materiali polimeri, compositi e nelle strutture al fine di migliorare l’efficienza, la durata e la riciclabilità dei nostri prodotti.

Produzione additiva

Con l’emergere della tecnologia per la stampa 3D, abbiamo la possibilità di costruire prodotti e componenti aggiungendo degli strati di materiale, come plastica, altri polimeri o metalli. Diversamente dai metodi tradizionali di produzione, la maggior parte dei quali basati sulla produzione sottrattiva (come la perforazione o l’eliminazione di materiale in eccesso) o sulla formatura (come la forgiatura), la produzione additiva ha il potenziale di diminuire gli sprechi e gli scarti dal processo di produzione utilizzando il materiale solamente dove è necessario.

Il nostro Additive Manufacturing Center of Excellence (AM CoE) di Southfield, Michingan, ci permette di soddisfare la domanda crescente di complessi componenti, strumenti e impianti ad alte prestazioni, velocizzando la possibilità di immissione sul mercato e migliorando la produzione sostenibile. 

Nel 2018 il AM CoE ha ottenuto la cerificazione AS9100 Rev D. La certificazione, un completo sistema di controllo qualità per la fornitura di prodotti sicuri ed affidabili applicati all’industria aerospaziale, ci permette di fornire componenti metalliche stampate in 3D per clienti civili e del settore militare.

Internet of Things (IoT)

Noi di Eaton abbiamo accolto il mondo digitale e abbiamo preso il nostro posto in esso per ripensare l’innovazione. Stiamo sfruttando la tecnologia per migliorare l'esperienza dei nostri clienti e ispirare i nostri dipendenti con strumenti digitali al fine di aumentare la produttività.

Il fulcro di questi progressi sono gli strumenti in grado di generare, raccogliere e processare dati per ottenere informazioni approfondite da utilizzare per l’ottimizzazione dell’utilizzo dell’energia, per garantirne la continuità della fornitura e per assicurarne l’efficienza. La connettività digitale è presente in tutta l'area produttiva, nella rete elettrica, negli edifici, nelle strutture sanitarie, nei trasporti e nelle case. Aderiamo al concetto di industria 4.0 impiegando intelligenza artificiale e macchinari avanzati nel nostro processo produttivo e sviluppando tecnologie per aiutare i nostri clienti a fare lo stesso. Stiamo inoltre generando gli approfondimenti necessari per consentire ai nostri clienti di prendere le decisioni migliori grazie ad un maggior numero di prodotti e servizi con connettività Internet of Things (IoT) integrata.

Sicurezza dei veicoli

Il nostro prodotto IntelliConnect fornisce analisi diagnostiche e predittive attraverso codici di trasmissione, informazioni sui cicli di lavoro del motore e sulle caratteristiche del terreno per rendere noti agli autisti e ai proprietari delle flotte i guasti ai veicoli (e la loro potenziale gravità), così da poter determinare la necessità di interventi di manutenzione e da poter migliorare il periodo di operatività ed efficienza della flotta.

Efficienza del datacenter

Un servizio di monitoraggio predittivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per i gruppi di continuità Eaton (UPS), in grado di rilevare e inviare dati parametrici e notifiche in tempo reale ogni 15 minuti per garantire l'operatività dei data center.

Ottimizzazione delle microgrid

Sia collegato che scollegato dalla rete, il nostro strumento di controllo Power Xpert Energy Optimizer monitora e regola ogni aspetto del flusso energetico. Il controllore è collegato alla rete di distribuzione tramite protocolli aperti. Attraverso la diagnostica, le analisi e i modelli predittivi, le reti sono in grado di operare in condizioni difficili.

Densità di potenza

Che si tratti di fanali LED o di gruppi motore per il controllo, sui veicoli convenzionali l’elettronica gioca un ruolo sempre più importante. Prevediamo che entro il 2030 i veicoli con componenti elettrici (da quelli con batteria elettrica a quelli ibridi ad innesto, ibridi elettrici e mild hybrid) saranno aumentati del 38% rispetto al totale del mercato delle auto per il trasporto passeggeri.

I nostri innovativi induttori e inverter saranno in grado di fornire la densità di potenza più alta necessaria per il futuro dell’industria automobilistica. Per soddisfare le fondamentali necessità di spazio nella progettazione di autoveicoli, i nostri induttori e inverter ad alta densità di potenza permettono di ottenere progetti compatti diminuendo il peso dei veicoli. Questo per massimizzare la gamma di veicoli elettrici e per risparmiare sul consumo di combustibili fossili sui veicoli convenzionali, soddisfando le necessità prestazionali del mercato.

Design for the Environment (DfE)

Un’economia circolare si basa sull’esclusione di sprechi ed elementi inquinanti e sull’ottimizzazione dell’utilizzo di risorse naturali. I nostri processi di produzione seguono molti di questi principi.

Ad esempio, stiamo sviluppando soluzioni per l’utlilizzo di batterie elettriche rigenerate per autoveicoli, estendendo il loro ciclo di vita prima che siano definitivamente riciclate. Abbiamo collaborato con Nissan per l’utlizzo di batterie agli ioni di litio rigenerate, prelevandole dai loro veicoli elettrici ed utilizzandole sui nostri sistemi di accumulo dell’energia xStorage. Ad esempio, il sistema xStorage Buildings installato nella Johann Cruijff Arena di Amsterdam utlizza l’equivalente di 63 batterie rigenerate per auto Nissan Leaf.

Il nostro commutatore di trasferimento Monitor 900 rende più semplice ed economico l’aggiornamento delle apparecchiature esistenti pittosto che la sostituzione totale. Questo approccio rende più lungo il ciclo di vita dell’apparecchiatura e aiuta a prevenire sprechi superflui.

Teniamo costantemente in considerazione le problematiche relative alla sostenibilità ambientale durante il nostro processo di progettazione dei nostri prodotti. Il principale obiettivo di Design for the Environment (DfE) è quello di ridurre l’impatto ambientale generale di un prodotto durante il suo ciclo di vita (produzione, distribuzione, utilizzo e fine ciclo di vita). I quattro fattori chiave alla base della nostra attività di progettazione sono: efficienza energetica, sfruttamento razionale delle risorse, riciclo e conformità normativa. Utilizziamo il Life Cycle Assessment (LCA) per calcolare i potenziali impatti ambientali per una gamma di prodotti sempre maggiore che debbano soddisfare i requisiti delle norme ISO 14040/14044.

Come misuriamo il nostro successo

Nel 2018, Eaton ha investito oltre 580 milioni di dollari in ricerca e sviluppo, contribuendo a risolvere le necessità dei clienti più esigenti in termini di gestione dell'energia elettrica, dei liquidi e delle componenti meccaniche, oggi e nel futuro.

Disponiamo di una rete globale composta da sei centri per l'innovazione e da oltre 10000 ingegneri impegnati nello sviluppo di soluzioni sicure, affidabili, a basso consumo energetico, intelligenti e collegate.

Nel 2018 sono stati rilasciati 440 brevetti di prima emissione agli innovatori Eaton. La prima emissione indica il primo brevetto assegnato ad un’invenzione, anche se essa è registrata come componente di una "famiglia" di brevetti in diversi Paesi. Prendendo in considerazione tutti i componenti di una famiglia di brevetti in differenti Paesi, nel 2018 un totale di 1.488 brevetti è stato attribuito agli innovatori di Eaton in tutto il mondo.