Seleziona la tua posizione

Una casa con un eccellente livello di efficienza energetica in Norvegia

Scopri come xStorage Home aiuta una famiglia norvegese a rendere la loro casa ancora più efficiente a livello energetico.
Magnus Vågen and Arne Ivar Sundseth, distributori di xStorage Home nelle regioni settentrionali della Norvegia

Desideravo utilizzare una maggiore quantità di energia solare e, grazie al nuovo impianto, posso decidere di accumulare l’energia durante le fasce orarie a tariffa bassa per poi riutilizzarla nelle altre fasce a prezzo più alto.

Magnus Vågen, Eaton xStorage Home customer

Il livello di efficienza energetica già in precedenza elevato dell’abitazione della famiglia Vågen è ora eccellente.

Quando la famiglia Vågen decise di costruire una nuova casa tre anni fa, installarono nell’abitazione un impianto geotermico, in grado di utlizzare un tipo di energia generata ed accumulata sottoterra. Si tratta di energia pulita e sostenibile che può essere utilizzata per produrre elettricità. Questo tipo di energia ha permesso alla famiglia di ridurre il cosumo del 40 per cento circa rispetto al consumo casalingo medio in Norvegia. La scorsa estate la famiglia Vågen ha installato pannelli fotovoltaici sul tetto della propria abitazione e un sistema xStorage Home nel proprio garage. La famiglia ha installato i nuovi sistemi a risparmio energetico con lo scopo a lungo termine di provvedere in maniera autosufficiente alle proprie necessità d’energia. L’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici viene accumulata in due sistemi xStorage Home, comprendenti sia gli inverte ibridi che i battery pack. In autunno la capacità di accumulo del sistema xStorage Home verrà raddoppiata per far fronte ai consumi aggiuntivi della nuova auto elettrica, la Nissan LEAF. L’auto collegata ad xStorage Home potrà viceversa anche funzionare come batteria addizionale a supporto dei consumi della casa. “Non vedo l’ora di assistere all’interazione tra l’abitazione, i pannelli solari e l’automobile elettrica. Le batterie dell’automobile verranno ricaricate quando il prezzo dell’elettricità sarà più basso, mentre le utilizzeremo per fornire energia all’abitazione quando la tariffa sarà più alta. Spero che l’auto sarà in grado di funzionare utilizzando energia “gratuita” nel giro di un anno”, afferma il Sig. Vågen.

Rivendita di energia elettrica all’azienda energetica.

Grazie a un’estate insolitamente calda e assolata, la famiglia composta da cinque persone ha utilizzato meno energia di quanto fa generalmente. A giugno, prima dell’installazione del sistema xStorage Home, la famiglia Vågen ha utilizzato il 44 per cento di energia in meno rispetto alla media norvegese. Durante il mese seguente hanno potuto sfruttare i vantaggi derivati dall’installazione del loro sistema di accumulo di energia, il quale ha permesso un utilizzo energetico inferiore del 53 per cento rispetto alla media domestica nazionale. “Non diamo un peso particolare al risparmio energetico e non ne siamo ossessionati. Viviamo in un ambiente confortevole, utilizzando tutta l’acqua calda che desideriamo e mantenendo la nostra casa ben riscaldata in inverno. Risparmiamo molta energia grazie all’utilizzo dell’energia geotermica e al buon isolamento termico della struttura”, afferma Vågen, aggiungendo: “il nostro contatore non è ancora stato installato ma mi aspetto un risparmio anche maggiore una volta che sarà in funzione”. Utilizzando un’applicazione sul suo telefono il Sig. Vågen ha calcolato di aver rivenduto all’azienda energetica più di 500 kilowattora da metà giugno ad oggi. Se avremo un’altra estate come quella trascorsa sono sicuro che potremo far fronte alle nostre necessità utlizzando l’energia prodotta durante il periodo estivo, presupponendo di adottare un atteggiamento leggermente consapevole nei confronti dell’utilizzo energetico.”

L’aumento dei prezzi dell’energia elettrica

Un altro vantaggio derivante dalla produzione e dall’accumulo di energia è rappresentato dalla possibilità di rivendere l’eccedenza di energia all’azienda fornitrice, cosa che rende il ritorno sull’investimento ancora più alto. “Mi aspetto che le tariffe legate al consumo di energia elettrica aumentino e penso che questa opzione ci dia la possibilità di rendere il nostro investimento ancora più conveniente.” Con l’aumento del prezzo anche l’opportunità di rivendere l’energia accumulata all’azienda fornitrice sarà maggiore”, sostiene Vågen. Nonostante ciò è difficile prevedere quando gli investimenti effettuati per xStorage Home e per l’automobile Nissan LEAF produrranno un rendimento in quanto i fattori in gioco sono davvero molteplici. “Non è facile determinare nel futuro prossimo quanto velocemente i prezzi aumenteranno e quanti utenti decideranno di investire in sistemi di accumulo di energia. A quanto corrisponde la durata delle batterie e dei pannelli solari? Non è possibile calcolarlo con certezza. In ogni caso ci aspettiamo di avere un tornaconto sui miei investimenti tra circa 15 anni.” afferma il Sig. Vågen. In Norvegia l’inverno è lungo e buio, soprattutto nell’area settentrionale dove è situata Inderøy. Ciononostante la famiglia crede che i pannelli solari inizieranno a produrre energia intorno a febbraio. Per concludere il Sig. Vågen dichiara: “Il mese di febbraio è solitamente freddo ma luminoso, in quanto la neve riflette la luce solare. L’estate del 2018 e tutto l’anno in generale sono stati fin qui molto favorevoli per il funzionamento dei pannelli solari. Incrocio le dita per poter sfruttare le stesse condizioni atmosferiche anche in futuro”.

Scopri xStorage Home

Scopri cosa xStorage Home è in grado di fare per te.