Seleziona la tua posizione

Servizi laboratori di filtrazione e impianti pilota

I tecnici della divisione Filtration di Eaton possono analizzare i campioni inviati dai clienti nel laboratorio certificato ISO 9001 per identificare i solidi sospesi e la distribuzione dimensionale delle particelle nei liquidi di processo. Questa capacità ci permette di trarre le conclusioni su quale tecnologia di filtrazione funzionerà meglio sul campo e può aiutare nella selezione dei materiali filtranti e nel dimensionamento del sistema. 

Test fisici

I seguenti test sono disponibili per campioni a base acquosa, oleosa o alcolica:

 

Test asfaltene (Test #3279)

Tecnica di estrazione con filtro per determinare la concentrazione in peso degli asfalteni, definita dall'insolubilità in un normale solvente eptano.

 

Totale solidi sospesi (TSS): concentrazione in peso dei solidi non solubili presenti nelle soluzioni acquose, di idrocarburi e paraffiniche

  • Base alcolica (Test #4409): emulsioni / bevande alcoliche
  • Base oleosa (Test #4405): soluzioni petrolifere prive di cera
  • Paraffina (Test #4406): soluzioni petrolifere con cera
  • Acqua (Test #4404): soluzioni a base acquosa

 

Titolazione di Karl Fischer (Test #1364)

Determina la presenza di acqua nelle soluzioni a base di olio quali olio idraulico, pitture, vernici, lacche e altri prodotti correlati.

 

Viscosità

  • Dinamica (Test #445D): Il rapporto tra lo stress da taglio e la velocità di taglio. L'unità SI della viscosità dinamica è Poise (kg/[m*s]).
  • Test cinematico (Test #445K): La viscosità dinamica normalizzata dalla densità di un liquido. L'unità SI della viscosità cinematica è lo Stoke (m2/s).

 

pH (Test #pH)

acidità o basicità (alcalinità) in una soluzione acquosa

 

Contenuto di ceneri (Test #482)

Contenuto di solidi inorganici da combustione

 

Torbidità (Test #7027)

Quantifica la riduzione della trasparenza delle soluzioni acquose causata da sostanze non disciolte.

 

Filtrazione Benchtop (Test #bench) 

Simulazione in laboratorio delle prestazioni dei filtri in base alle esigenze del cliente e al tipo di campione

 

Spettroscopia di emissione ottica al plasma ad accoppiamento induttivo (Test #5185) (ICP-OES), è una tecnica analitica utilizzata per il rilevamento di metalli in tracce.

  • ICP-OES può essere utilizzata per l'analisi dell'olio motore (e di altri oli lubrificanti).
  • L'analisi dell'olio motore usato rivela dettagli sul funzionamento del motore.
  • Le parti che si consumano nel motore depositano nell'olio tracce che possono essere rilevate con l'analisi ICP-OES. La quantità di oligoelementi nel campione può aiutare a determinare se le parti si stanno guastando.
  • ICP-OES è inoltre in grado di determinare la quantità di determinati additivi nell'olio e quindi di indicare la durata residua di quest'ultimo.
  • ICP-OES viene utilizzata anche durante la produzione per il controllo qualità e il rispetto delle specifiche di produzione e industriali.
  • CP-OES può essere utilizzato per l'analisi delle acque reflue in conformità alle norme EPA.

 

Fare click qui per scaricare i requisiti di laboratorio Eaton per l’invio di un campione da analizzare

Dimensione particelle

I seguenti test sono disponibili per campioni a base acquosa, oleosa o alcolica: 

 

Distribuzione granulometrica delle particelle (Test #4407, 4408, 4410)

Quantifica il contenuto non solubile dei fluidi a partire da dimensioni comprese tra 0,5-400 micron. Altre dimensioni delle particelle possono essere determinate in base alle necessità. I risultati di questo metodo di test sono interpretati sia mediante analisi basata sulla popolazione, sia mediante analisi basata sul volume.

Microscopia

I seguenti test sono disponibili per campioni a base acquosa, oleosa o alcolica:

 

Microscopia / Fotografia (Test #1111117)

Tecniche per determinare le proprietà fisiche di campioni di laboratorio o altri oggetti di interesse